Android Wear: Google Rivela il Software per Dispositivi da Indossare

Ok, io sono un Apple maniaco e lo dico anche con il rischio di beccarmi qualche insulto ma... scrivere un post sul Google Android Wear software oggi è d'obbligo. Ogni volta che mi sono accostato al mondo Android, sono rimasto scottato. Prima un Samsung S2, poi un Samsung Note 2 10.1, poi un Sony Xperia Z. Tutti device al top, ma per lavorare mi sono trovato sempre con qualche problema di gestione dati, app che non facevano il loro dovere, ecc... Una precisazione è d'obbligo: io non sono un esperto di telefoni e smartphone, sono però un pro-user e un business user, questo significa che non corro dietro a tutti i dispositivi e non leggo tutti i giorni delle novità del settore, ma quando mi capita di mettere le mani su uno qualunque di questi oggetti, lo spremo a dovere. Le mie quindi, sono osservazioni da utente finale molto, molto esigente. google android wear

Torniamo all'Android Wear di Google ora. Quest'anno il mondo mobile sta cambiando di nuovo e tutti puntano sui dispositivi da indossare, una tendenza intrapresa da Google quando annunciò i Google Glass (che devono ancora entrare in circolazione), ora tutti stanno cercando di recuperare o meglio di entrare in questo nuovo segmento del mercato mobile per prendersi la propria fetta di torta. Lo ha fatto Sony già da tempo, che grazie al debole marketing che fanno, è praticamente sconosciuto. Lo ha fatto Samsung con due device da polso deludenti, usciti uno dietro l'altro nel giro di pochi mesi. Siamo in attesa di sapere che farà Apple, e i rumors si fanno sempre più insistenti, probabilmente vedremo qualcosa a giugno.

Google Android Wear una Simulazione

Intanto Google ha fatto la sua mossa e ha annunciato un paio di giorni fa l'Android Wear che ha presentato al pubblico, offrendo una panoramiche di possibilità. Da filosofia Android vedremo quindi il software montato su una valanga di dispositivi di pregio e non, da Sony alle cinesate più improbabili, con un range di prezzi che varierà tantissimo in base al brand, all'hardware e ai materiali usati.

Concludo dicendo solo una cosa: Apple datti una mossa!

In questo post il video, veramente ben fatto, del Google Android Wear software.