Dropshipping: l'E-Commerce Evoluto

E-commerce Dropshipping

Ne parlano in tanti ultimamente, e ti dico subito che... MI PIACE. Per chi non sapesse di cosa sto parlando, il Dropshipping è un e-commerce particolare, dove il venditore non fa assolutamente magazzino (o in alcuni rari casi ne fa pochissimo) e vende prodotti di altre aziende, facendo passare per sue (re-branding) o semplicemente rivendendole come un qualsiasi altro merchant, con il vantaggio che sarà direttamente la casa madre a spedire il prodotto al cliente finale, liberando quindi l'imprenditore on-line da qualsiasi incombenza logistica. Detta così può sembrare una stupidaggine, ma se vediamo più da vicino l'intera operazione, i vantaggi sono tanti, per tutti. Ti cito solo i primi tre che mi vengono in mente:

  1. Nessun magazzino. Hai detto niente... Oltre ai problemi di stoccaggio e logistica, pensa all'esborso anticipato che solitamente si deve fare per approvvigionarsi. In questo caso si usa una strategia mutuata dall'industria giapponese: Just In Time.
  2. Nessun impiego di risorse per le spedizioni. Fa tutto il tuo fornitore, e lo fa con piacere perché spedirà solo dopo che l'avrai pagato. E di questi tempi...
  3. Concentrare le tue risorse. Ti prendi solo il meglio del business, ovvero la cura dei clienti, il marketing, la selezione dei prodotti, la gestione della tua piattaforma e-commerce e... i guadagni.

Attenzione però che non è facile, ci sono degli step ben precisi che devi assolutamente assolvere per avere successo. Il Dropshipping non è niente di nuovo, ma il mercato è cambiato, sono cambiati i protagonisti, sono cambiati i consumatori, quindi prima di muoverti, fai sempre un'attenta pianificazione.

E per le imprese? I vantaggi sono enormi anche per loro. Io lo chiamo Affiliate Marketing Evoluto. Per l'azienda ci sono vantaggi paragonabili alle affiliazioni, come quello di poter contare su una forza vendita extra remunerata solo sui risultati. Con il Dropshipping si aggiungono i vantaggi derivati da guadagni maggiori per i propri venditore convenzionati (che al contrario degli affiliati, possono essere maggiormente incentivati a fare promozioni più incisive) ed al tempo stesso riuscire a liberarsi di quei prodotti che, in proprio, non venderebbe più: vecchie stagioni (moda), vecchi modelli (tecnologia, utensileria), importazioni parallele, eccedenze di produzione, ecc...

 Hai mai pensato di poter avviare un'attività di questo tipo?

E' più facile di quanto tu creda...