le mie Previsioni per il Marketing 2014

marketing 2014

Questo periodo dell'anno è probabilmente il mio preferito in assoluto. Non per le mangiate o i regali (compio anche gli anni il 29 dicembre) ma per quell'energia che si viene a creare, carica di ottimi propositi, idee brillanti e progetti per il nuovo anno. Non si tratta solo di Twittare auguri o inviare newsletter con i pupazzi di neve, parlo più precisamente di quella forza creativa che ho da sempre dentro, e che in questi giorni salta fuori con forza. Come ogni anno, voglio sparare le mie previsioni su quelle che saranno le tendenze del marketing online e i miei consigli, per chi vorrà seguirli, su cosa sarebbe meglio orientarsi. Il 2014 sarà un anno speciale per me e aggiungerò qualcos'altro...

Le 5 Migliori Strategie dell'Online Marketing 2014

[accordion] [item title="E-Commerce"]E' il prodotto o il business più richiesto del 2013, e sarà anche al centro del mondo del marketing online nel 2014. Possiamo parlare all'infinito di Magento se è meglio o peggio di Wordpress, del layout responsive o dei plugin necessari ad avviare un bella e funzionale piattaforma. Quello che contano sono: le strategie di pre-lancio, il marketing del prodotto e il followup con i clienti. Certo è che un sito e-commerce che sia facile da usare e perforante, dotato di tutto quello che può servire, ti semplificherà la vita, ma ricordati che il sito web è solo il primo (o l'ultimo?) mattone di una più complessa costruzione che devi mettere in piedi. Il 2014 sarà sicuramente l'anno dell'e-commerce in Italia, vuoi per la crisi, vuoi per la voglia di riscatto di tanti imprenditori che vedono nel web una soluzione più fattibile ed economica, vuoi per la voglia di internazionalizzare...

Ci sarà tanto lavoro da fare, per tutti.[/item] [item title="Kindle e Digital Publishing"]Con grande soddisfazione ho pubblicato il mio libro su Amazon a fine settembre, diventando bestseller in pochi giorni, ho poi aiutato un amico a pubblicare il suo primo romanzo, e presto usciranno altri miei titoli. Le persone cercano contenuti, gli ebook e il digital publishing in generale, sono un'ottima opportunità per offrire la propria conoscenza, diventare un'autorità nella propria nicchia e fare profitto. Per fortuna la lettura è (in leggera) ripresa, forse grazie anche ai nuovi device che usiamo tutti i giorni, forse per lo stimolo che la rete ci da ad ogni accesso. Penso infatti che venendo continuamente bombardati da informazioni e sollecitazioni che, quando trovano un cervello ben predisposto, fanno nascere quella voglia di sapere e di approfondimento che trovano piena soddisfazioni in prodotti editoriali di qualità.

La formazione e l'informazione sono da sempre un ottimo business (vedi anche l'ultimo punto), e ora più che mai ne abbiamo bisogno se vogliamo riemergere dal buco in cui siamo finiti. Il Kindle e l'editoria digitale in generale saranno le grandi protagoniste del marketing nel 2014.[/item] [item title="Social"]La partita si gioca anche quest'anno sui Social Media, un po' come fosse un campo di gioco in cui giocatori, allenatori e sponsor si ritrovano a competere. Siamo tutti lì, o sono tutti lì. Chi? I nostri amici, parenti, clienti, fornitori, export manager, blogger, consulenti, artigiani, figli di imprenditori, impiegati. Tutti. E' vero che forse in alcuni social gli utenti parlano solo di gattini, ma è pur sempre vero che sono anche le stesse persone che domani acquisteranno il tuo prodotto o firmeranno il tuo contratto. Escludere queste estese riserve di caccia, equivale ad aspettare alla finestra la stella cometa... con 2014 anni di ritardo.

La presenza sui social nel 2014 sarà fondamentale per tre motivi: 1) affermazione del proprio brand (CI SONO!) 2) followup e cura del cliente (TI ASCOLTO!) 3) interlocuzione del business con le persone (TI PARLO e TI RISPONDO!)

Al contrario di quello che pensano molti, i social hanno fatto una cosa fantastica: hanno riavvicinato le persone ai marchi e alle aziende, riportando il dialogo ed il confronto, con ottimi benefici per entrambi, una cosa questa che non si vedeva da tempo, colmando un fastidioso (e un po' snob) gap che la globalizzazione ha creato fra chi vende e chi compra.

C'è sempre qualcuno durante i miei workshop che se ne esce con la frase tipo: "io sono contro i social" oppure "su Facebook ci sono solo i ragazzini". Soprattutto riguardo a all'ultima affermazione... forse sarebbe un bene se in Italia ci fossero 28 milioni di ragazzini... Quindi per il tuo marketing 2014 non trascurare i social media, usali e usali bene![/item]

[item title="Info Prodotti e Consulenza"]Qui è dove sicuramente puoi trovare i profitti più alti e interessanti. Inutile nascondersi dietro ad un dito, ma un consulente o un esperto di info prodotti guadagna unicamente investendo sul proprio tempo, grazie alla propria conoscenza ed alla propria persona. Da soli e con un MacBook, un telefono, carta e penna si possono ottenere risultati superiori ad un'azienda con diversi dipendenti. Perché? Perché le persone vogliono sapere, vogliono migliorare la propria condizione attuale, vogliono raggiungere degli obiettivi e, i più intelligenti e consapevoli, sanno che non possono fare tutto da soli. Non mi riferisco a nessun tipo di mercato in particolare, e proprio per questo il concetto di info prodotto o consulenza professionale la si può applicare a qualsiasi campo o nicchia, basta che tu sia bravo in qualcosa, che sia in grado di trasmettere la tua conoscenza con efficacia e che sia padrone delle tecniche di marketing e persuasione, per poter trovare i clienti e proporre la tua professionalità.

Produco da sempre info prodotti in inglese, e penso che ora i tempi siano maturi anche qui da noi. Per la mia strategia di marketing 2014 creerò qualcosa di importante anche in Italia. Ti dirò di più. Il mio libro su Amazon è nato come un test, che ha dato ottimi risultati e che mi ha definitivamente convinto che questa è la strada da seguire.[/item] [item title="Affiliazioni"]Bisogna saperle fare e sono più difficili di quello che sembrano (no non mi sono sbagliato a scrivere questa frase), ma possono dare veramente ottimi risultati. Purtroppo il 95% degli affiliati non ottiene niente che sia minimamente soddisfacente o apprezzabile, ma la colpa non è del sistema o del business, ma è solo la loro. Partiamo da questo concetto: come puoi pretendere di convincere qualcuno ad acquistare qualcosa, se il primo a non esserne convinto (o cliente) sei tu? Nel 2013 ho fatto molti test e i risultati più importanti si sono visti solo ogni qual volta indicavo un prodotto di cui ero veramente convinto, di cui ero stato io stesso cliente, e che ovviamente era effettivamente molto valido (mai proporre una fregatura!).

Pensare di mettere su due link e spararli sui social convinto che tutti andranno a cliccare ed acquistare è pura utopia. Se vuoi iniziare con il piede giusto e crearti un'ottima base per il tuo marketing nel 2014, fai così: crea la tua immagine di esperto e costruisci la tua autorevolezza, questo genererà un tuo seguito in rete. A quel punto potrai iniziare a promuovere quello che tu stesso acquisti o hai avuto modo di testare.[/item] [/accordion]

Ho tagliato un po', per non farla troppo lunga... sicuramente avrai modo di leggere ancora di queste ed altre strategie ottimali per il tuo marketing nel 2014. Ora però goditi la serata... o il primo giorno del nuovo anno.

Da Valerio e tutto lo staff, tanti auguri per un glorioso nuovo anno!